Stampanti e scanner su Linux e Mac

La Microsoft con una sapiente e lungimirante operazione commerciale da anni ha sedotto i produttori di hardware che di default creano i driver Windows per ogni nuovo prodotto.

A volte installare una stampante o uno scanner su Linux o su Mac crea molti problemi all’utente con driver che devono essere cercati, scaricati e installati in modo, spesso, reso farraginoso da istruzioni sibilline oppure malfatte.

Come installare subito una stampante su Linux (o su Mac)

La soluzione esiste e si chiama Gutenprint!

Gutenprint è un archivio sterminato di migliaia di driver di periferiche (stampanti, scanner e multifunzione) che rende estremamente semplice installare le periferiche.

Su Linux è sufficiente aprire un terminale e copiare e incollare tre comandi in successione:

 sudo apt-get update
 sudo apt-get upgrade
 sudo apt-get install gimp-gutenprint

Per i neofiti la procedura corretta è la seguente:

  • aprire il terminale
  • copiare: sudo apt-get update
  • incollare il testo con un click sul menù Modifica>incolla e premere INVIO

  • digitare la propria password
  • attendere il completamento del comando (possono essere necessari minuti)
  • quando il cursore del terminale è di nuovo attivo perché il comando è stato eseguito completamente copiare: sudo apt-get upgrade
  • incollare il testo con un click sul menù Modifica>incolla e premere INVIO
  • attendere il completamento del comando (possono essere necessari minuti)
  • quando il cursore del terminale è di nuovo attivo perché il comando è stato eseguito completamente copiare: sudo apt-get install gimp-gutenprint
  • attendere il completamento del comando (possono essere necessari minuti)
  • quando il cursore del terminale è di nuovo attivo perché il comando è stato eseguito completamente è possibile chiudere il terminale perché la procedura è terminata.

A volte durante l’esecuzione dei comandi (si tratta di procedure multiple e complesse che installano i driver di migliaia di periferiche) vengono richieste conferme (S/n) o di nuovo la password. Attenzione a digitare la S maiuscola (Linux distingue tra maiuscole e minuscole) e naturalmente la password corretta.

I vantaggi

Innanzi tutto da questo momento per associare al sistema una stampante la procedura sarà semplicissima. Infatti sarà sufficiente dal menù selezionare Stampanti dopo aver collegato e acceso la nuova stampante non importa se Wi-Fi o USB per trovarla con il comando Aggiungi>stampante. Qualche rapido click e potremo immediatamente stampare la pagina di prova senza procedure complesse, download, CD o wizard.

I driver Gutenprint sono spesso più articolati e completi di quelli originali e a volte offrono ulteriori funzioni.

Altro vantaggio da non sottovalutare è nella possibilità di avere a disposizione anche driver per periferiche non più in produzione. I fabbricanti, per vendere i nuovi modelli, rendono spesso indisponibili i driver dei modelli precedenti creando non pochi problemi agli utenti. Oltretutto le stampanti non di ultima generazione si possono trovare scontate o usate a prezzi vantaggiosi e dispongono di una ricca offerta di cartucce compatibili estremamente economiche.

Gutenprint risolve ogni problema con migliaia di periferiche e i pochi minuti dedicati alla sua installazione divengono immediatamente un investimento di valore assoluto. Abbiamo descritto la procedura per Linux Ubuntu e MInt ma sul sito ufficiale  è possibile trovare quelle per gli altri sistemi operativi.

Le periferiche compatibili

Gutenprint è un progetto estremamente maturo, il 12 giugno 2019 è stata rilasciata la versione 5.15 che comprende i driver per migliaia di stampanti. L’elenco completo è disponibile qui.

Gutenprint dovrebbe essere conosciuto da chiunque disponga di un computer e non lo utilizzi esclusivamente per giocare.

 

 

jjj

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.